Schermi per proiezione

Produttori di schermi

celexon schermi Deluxx schermi Projecta schermi WS Spalluto schermi Euroscreen schermi Reflecta schermi Screengoo vernice Optoma schermi

Formati di schermi

Acquistate online da professionisti il Vostro schermo da proiezione!

Per avere un'immagine di qualità elevata non si puó fare a meno di uno schermo da proiezione.
Uno schermo, a differenza di una proiezione effettuata sulla carta da parati o sulla parete, consente di utilizzare appieno le prestazioni offerte dal proiettore. Ció dipende dalla tipologia e dalle caratteristiche fisiche delle superfici di proiezione.
Uno schermo da proiezione é realizzato con un materiale particolare dotato di una struttura molto sottile. Lo schermo é in grado di bloccare la luce proiettata e di rifletterla senza alcuna dispersione.
La carta da parati, nella maggior parte dei casi, ha una struttura inadatta alla videoproiezione. La luce non viene riflessa in maniera ottimale e si verifica una perdita di qualità dell'immagine.
Inoltre la carta da parati non é sempre bianca: di conseguenza le sfumature del bianco dell'immagine proiettata su questo tipo di superficie risultano alterate. Ad esempio la neve potrebbe apparire gialla. Per questo motivo é consigliabile acquistare uno schermo!

Fattore Gain: fattore di riflessione della luce

Prima di acquistare uno schermo é necessario prestare attenzione al valore del fattore Gain indicato. Quest'ultimo ha effetti diretti sulla qualità dell'immagine proiettata.

Con l'espressione fattore Gain ci si riferisce al grado di riflessione della luce di uno schermo.
Questo valore, nella maggior parte dei proiettori, oscilla tra 1,0 e 1,5. Gli schermi che hanno un fattore Gain elevato sono particolarmente consigliati per l'HomeCinema e per proiezioni in ambito aziendale.
All'aumentare del valore del fattore Gain aumenta la luminosità dell'immagine proiettata e diminuisce l'angolo di visione.

Un'immagine luminosa é indispensabile per effettuare proiezioni in aule per seminari non oscurabili. Un proiettore luminoso (almeno 3.000 ANSI-Lumen) può avere una resa migliore se si é in possesso di uno schermo con un elevato fattore Gain. Maggiore é il fattore Gain e minore sarà l'angolo di visione: ció significa che gli spettatori che si trovano distanti dal centro della superficie di proiezione visualizzeranno un'immagine con contrasto ridotto.

Per uno schermo per retroproiezione é necessario un fattore Gain superiore a 2, poichè il telo deve essere attraversato dalla luce del videoproiettore. Per questo tipo di proiezione é indispensabile, dunque, un'elevata luminosità dell'apparecchio e un alto fattore Gain.

Formato dello schermo: 1:1 | 4:3 | 16:9 …

Il formato dello schermo dovrebbe essere scelto tenendo conto del formato nativo del proiettore.

Formato dello schermo

Il formato 16:9 é indicato per i proiettori con risoluzione Full HD (1920 X 1080), HD ready (1280 x 720) e 4K (3840 x 2160). Queste risoluzioni corrispondono al formato 16:9. La superficie di proiezione dello schermo, con queste risoluzioni, viene riempita completamente dall'immagine proiettata.

Sono disponibili sul mercato anche schermi con formato 16:10. La grandezza del telo corrisponde alla risoluzione WXGA (1280 x 800) e WUXGA (1920 x 1200). Sono molto utilizzati anche i formati 1:1 e 4:3, che consentono di regolare la grandezza dell'area utile di proiezione. Uno schermo con formato 1:1 é consigliato per le lavagne luminose.

Schermi fissi: robusti e resistenti

Gli schermi fissi possono essere fissati alla parete o al soffitto e sono adatti sia per l'HomeCinema sia per proiezioni in ambito aziendale.

La scelta del tipo di schermo dipende dallo spazio disponibile e dalla configurazione della stanza. Nel caso in cui non ci fosse abbastanza spazio per fissare lo schermo alla parete, si può optare per uno schermo concepito per il fissaggio a soffitto. Spesso gli schermi fissi sono adatti per entrambi i tipi di installazione.

Disponiamo anche di schermi universali da proiezione che si possono fissare sia a parete che a soffitto.

Avete a disposizione una stanza con una parete abbastanza grande e volete trasformarla in vero HomeCinema? La soluzione migliore sarebbe uno schermo a cornice, che garantisce una perfetta planarità del telo ed evita la formazione di pieghe. La cornice nera dello schermo aumenta l'effetto HomeCinema.

Gli schermi da proiezione possono essere:

Manuali ad esempio rollo o a manovella
Provvisti di motore ad esempio motorizzati o da incasso

Schermi portatili: pronti per essere utilizzati ovunque

Per chi é sempre in viaggio ed ha la necessità di effettuare presentazioni, conferenze o seminari, uno schermo portatile da proiezione rappresenta la soluzione ideale.

Gli schermi portatili sono adatti anche nel caso in cui si abbia intenzione di effettuare proiezioni in ambienti diversi all'interno della stessa azienda o ente.

Gli schermi portatili, ad esempio quello a treppide, si installano e si smontano rapidamente e con facilità.

Questi schermi sono adatti anche per uso domestico: ad esempio permettono di vedere in giardino la propria serie TV preferita o una partita di calcio in compagnia.

Schermi da incasso: pratici ed eleganti

Lo schermo ad incasso rappresenta la soluzione di montaggio più elegante. Quando il telo viene fatto risalire lo schermo risulta quasi invisibile. Per far scendere il telo é sufficiente premere un pulsante.
Nel caso in cui venga installato uno schermo da incasso in un ufficio davanti ad una finestra, é possibile far risalire il telo all'interno del cassonetto al termine della proiezione. In questo modo lo schermo non copre in modo permanente la luce proveniente dall'esterno.

É possibile controllare da remoto lo schermo attraverso un interruttore, un Trigger o un telecomando a infrarossi. Il Trigger deve essere collegato direttamente al videoproiettore: in questo modo accendendo il proiettore si attiva la discesa e spegnendo l'apparecchio la risalita del telo.
É disponibile anche un set con tutto il materiale necessario per il montaggio.

La produzione personalizzata consente di decidere la grandezza del telo, il colore del cassonetto e altre caratteristiche dello schermo.

Accessori per schermi: per un supporto e un utilizzo migliori

Sotto la categoria accessori per schermi sono disponibili supporti idonei (ad esempio un set per il fissaggio al pavimento e distanziali da parete) e dispositivi per il controllo remoto dello schermo come i Trigger Kits e i telecomandi a infrarossi.
Per trasportare in tutta sicurezza uno schermo a treppiede é possibile acquistare sul nostro portale una morbida custodia.

Vernice per videoproiezione: vernice per l'HomeCinema

La vernice per videoproiezione é molto utile quando non é possibile installare uno schermo. Grazie alla vernice per videoproiezione si può trasformare una parete in uno schermo di proiezione.
La vernice per videoproiezione, a differenza di quella tradizionale, contiene speciali particelle che riflettono la luce. Per questo motivo é sconsigliata la classica vernice utilizzata per tinteggiare le pareti.

Disponiamo di vernici con tonalità diverse a seconda del tipo di proiezione:

  • Tonalità più scure aumentano il contrasto e sono indicate per proiettori molto luminosi (circa 8000 Lumen).
  • Tonalità più chiare, invece, sono indicate per i proiettori con un basso livello di luminosità (circa 1500 Lumen).

L'utilizzo della vernice per videoproiezione é consigliato solo quando non é possibile installare uno schermo tradizionale.


3 semplici passi per acquistare lo schermo più adatto

1. Dove ho intenzione di utilizzare lo schermo?

Schermi portatili:
schermo a treppiede, ultramobil, portatile da tavolo, portatile EasyFixx e portatile a cornice.

Schermi fissi:
schermo manuale, motorizzato, da incasso, a cornice, a molla, multiformato e a manovella.

2. Quanto spazio ho a disposizione?

É necessario considerare il modello di proiettore e la grandezza dell'ambiente di proiezione.
Il nostro calcolatore dell'area di proiezione determina il valore della distanza di proiezione e il formato dello schermo.

3. Posso oscurare l'ambiente di proiezione?

L'ambiente può essere oscurato -> Fattore Gain compreso tra 1,0 e 1,5

L'ambiente non può essere oscurato -> Fattore Gain superiore a 1,5

Gli schermi con un elevato fattore Gain aumentano di poco la luce di proiezione. Per questo motivo é necessario che il proiettore abbia almeno una luminosità di 3000 ANSI Lumen.


Maggiori informazioni sono disponibili nella nostra guida all'acquisto di un proiettore.